Booking online by Hotel.BB

Dintorni

La Muraglia si trova in posizione centrale rispetto a diverse località tutte interessanti da visitare e offre il vantaggio della serenità della campagna vicino al mare.

Il mare, pulito e tranquillo, offre spiaggie con finissima sabbia dorata dove fare lunghe e rilassanti passeggiate, raccogliere conchiglie e ammirare tramonti sempre diversi e affascinanti.

 

Il “Castello di Donnafugata”, a dieci minuti di distanza, rappresenta una delle più imponenti residenze estive della nobiltà siciliana dell’Ottocento, fu progettato con le linee di un castello neogotico ed è parte inscindibile del parco-giardino tardoromantico.

http://www.comune.ragusa.gov.it/turismo/castello/interni/index.html

 

Marina di Ragusa, a dieci minuti di distanza dalla tranquillità della campagna vicino al mare, è il più attrezzato e rinomato tra i centri balneari della provincia e della Sicilia sud-orientale, la presenza di negozi, locali notturni e discoteche la rendono il luogo ideale per una vacanza estiva.

http://www.comune.ragusa.gov.it/turismo/marina/index.html

 

A pochi chilometri da Ragusa, sorge Ibla, il quartiere vecchio di Ragusa, che costituisce un tesoro da ammirare e, soprattutto, da conservare, non solo per il valore storico di alcune chiese e palazzi nobiliari, ma anche per il successo che Ibla riscuote da parte dei turisti. Ragusa Ibla è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

http://www.comune.ragusa.gov.it/turismo/unesco/index.html

 

Modica a 20 minuti circa, è tra le più pittoresche città della provincia e di tutta la Sicilia; l’aspetto è prevalentemente tardo barocco risalente al dopo-terremoto del 1693, la presenza di pittoreschi vicoletti e stradine ricche di vecchie botteghe, casupole e ricchi palazzi la rendono Modica una città unica e affascinante. Particolare importanza rivestono le bellissime chiese di S. Giorgio risalente all’Alto Medioevo, la chiesa del Carmine, S. Maria di Betlemme, S. Pietro e molte altre tutte da scoprire e visitare.

http://visitmodica.com/it/luoghi

 

Pozzallo a 40 minuti circa, è l’unico comune marittimo della provincia disteso in riva al mare con magnifiche spiagge molto frequentate, interessante è la torre fatta erigere dal conte di Cabrera a protezione dalle incursioni dei pirati. Dal suo porto partono giornalmente imbarcazioni dirette alla vicina isola di Malta e Lampedusa.

http://www.comune.pozzallo.rg.it/dettaglio.aspx?id=c691efbbd093eadfa5c7e25e7179fa5d

 

Noto si torva a 60 minuti circa dalla Muraglia. Definita la "Capitale del Barocco", nel 2002  il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità.

http://it.wikipedia.org/wiki/Noto_%28Italia%29

Nella costa bassa e sabbiosa di Noto troviamo:

Riserva naturale di Vendicari; a metà strada fra Noto e Pachino. Oltre ad essere un'aria di interesse naturalistico, nella riserva naturale è possibile ammirare vari resti archeologici, fra i quali una necropoli bizantina e la settecentesca tonnara. La riserva è ricca di spiagge: Eloro, "Calamosche", la spiaggia di Vendicari (nei pressi della tonnara) e  la spiaggia di San Lorenzo. http://www.parks.it/riserva.oasi.vendicari/

Riserva naturale Cavagrande del Cassibile; compresa tra i territori di Avola, Noto e Siracusa, in provincia di Siracusa, in Sicilia. Ciò che rende spettacolari le cave a causa dello scorrimento dei corsi d'acqua, è la morfologia del grande canyon di Cava Grande del Cassibile. Sul versante nord è possibile osservare un piccolo agglomerato di abitazioni rupestri. http://www.cavagrandedelcassibile.it/home_page.asp

 

Siracusa, posta sulla costa sud-orientale dell'isola, è la quarta città della Sicilia, in passato Siracusa fu una fra le metropoli più grandi del mondo antico e tra le più grandi polis del mondo greco. Inoltre, per oltre un millennio, è stata la più importante città siciliana ed il capoluogo dell'isola nel periodo romano ed in quello bizantino.
Grazie ad importanti rilevanze storiche, archeologiche e paesaggistiche sul profilo antico, rinascimentale e barocco, nel 2005 alla città è stata riconosciuta Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO.

http://www.comune.siracusa.it/index.php/it/itinerari-turistici-a-siracusa/308-itinerari-di-ortigia

 

Caltagirone a circa un'ora dalla Muraglia è situata nella Sicilia centrale, è famosa per la produzione della ceramica, attività sviluppatasi nei secoli a partire dai tempi degli antichi Greci. oggi Caltagirone vive un periodo di rinnovato sviluppo, grazie principalmente a due grandi risorse: la tradizionale produzione della ceramica e il turismo.
Ricca di chiese,  palazzi e ville settecentesche, il suo centro storico è stato insignito del titolo di Patrimonio dell'Umanità da parte dell'UNESCO nel 2002, insieme con il Val di Noto.

http://it.wikipedia.org/wiki/Caltagirone

 

Piazza Armerina si trova a un'ora e mezza circa dalla Muraglia, è patrimonio dell'UNESCO dal 1997 per la sua Villa del Casale, dimora rurale tardo-romana i cui resti sono situati nella periferia della città, ricca di splendidi mosaici per circa 3500 m². Dal 1997 fa parte dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO

http://it.wikipedia.org/wiki/Villa_del_Casale

 

Agrigento a poco più di ore della Muraglia, famosissima per La Valle dei Templi, un'area archeologica della Sicilia dove si può ammirare l'eccezionale stato di conservazione di una serie di importanti templi dorici del periodo ellenico. Dal 1997 l'intera zona è stata inserita nella lista dei patrimoni dell'umanità redatta dall'UNESCO. Bellissima la spiaggia di Scala dei Turchi a circa 15 minuti di macchina

http://www.parcovalledeitempli.it/